La nostra corsa per l'aria pulita - Giornata internazionale dell'aria pulita per i cieli blu

Our race for clean air - International Day of Clean Air for Blue Skies

La Giornata internazionale dell'aria pulita per i cieli blu delle Nazioni Unite sottolinea che occorre fare di più per migliorare la qualità dell'aria e ridurre l'inquinamento atmosferico per proteggere la salute umana. Utilizzando sport motoristici di livello mondiale, la Formula E mira a facilitare il trasferimento di tecnologie dalla pista alla strada e ispirare l'innovazione, per accelerare l'adozione dei veicoli elettrici, promuovendo la corsa verso l'aria pulita.

Corse per un'aria più pulita

La sostenibilità è profondamente radicata nel DNA della Formula E, ed è il motivo per cui andiamo a correre. Il FIA World Championship promuove la mobilità elettrica e soluzioni energetiche alternative per contribuire alla riduzione dell'inquinamento atmosferico e alla lotta ai cambiamenti climatici, in collaborazione con la campagna #CleanAirForAll del Programma delle Nazioni Unite per l'ambiente.

L'inquinamento atmosferico urbano sta attualmente aumentando dell'8% ogni cinque anni e il 95 percento delle città in tutto il mondo non soddisfa le linee guida stabilite dall'Organizzazione mondiale della sanità. Uccide più persone che fumare, e l'OMS stima inoltre che sette milioni di persone muoiano a causa dell'inquinamento atmosferico ogni anno.

Insieme ai nostri partner, stiamo sostenendo l'adozione globale della mobilità pulita migliorando le tecnologie, collaborando con le città per migliorare le infrastrutture e sensibilizzare sui vantaggi dei veicoli elettrici, uno dei mezzi più efficaci per affrontare l'inquinamento atmosferico urbano.

Attualmente ci sono quattro barriere alla diffusione globale dei veicoli elettrici e la Formula E sta cercando di abbatterle ciascuna:

  1. Percezione: dimostrare che le auto elettriche sono efficienti e ad alte prestazioni.
  2. Tecnologia: eliminare l'ansia da range e mostrare durata e longevità
  3. Infrastruttura: aumento del numero e della velocità delle stazioni di ricarica
  4. Costo: rendere le auto più economiche rispetto ad altre opzioni sul mercato

Formula E x UNEP

Dal 2017, la partnership utilizza la sua piattaforma globale collettiva per sensibilizzare l'opinione pubblica sull'inquinamento atmosferico, accedere alle informazioni sulla qualità dell'aria, promuovere la tecnologia dei veicoli elettrici, ispirare azioni e contribuire a prevenire i rischi per la salute umana.

La collaborazione indica la forza della partnership, compreso l'allineamento della Formula E nel contribuire al raggiungimento di sei degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDG) delle Nazioni Unite, e riflette ciò che è stato raggiunto fino ad oggi.

Questi includono: l'attivazione della campagna #BreatheLife nelle stagioni 4 e 5 nel nostro Allianz E-Village, la raccolta fondi e la proiezione dei video della campagna nelle nostre aree di ospitalità premium durante le gare, diventare ambasciatori della campagna UNEP #BeatAirPollution e posizionare il pilota di Formula E e campione della stagione 3 Lucas Di Grassi come sostenitore dell'UNEP Clean Air Advocate.

 

La nostra visione

Aspiriamo ad accelerare il cambiamento verso un futuro elettrico, una razza e una città alla volta. Il nostro obiettivo è sensibilizzare e ispirare il cambiamento nelle pratiche sostenibili, contribuendo a ridurre le emissioni globali di carbonio e l'inquinamento atmosferico urbano.

Le città contribuiscono in modo sproporzionato all'inquinamento atmosferico globale, producendo il 75% delle emissioni globali e ospitando oltre il 55% della popolazione mondiale. Portando le corse nel cuore di alcune delle città più iconiche del mondo, la Formula E punta i riflettori sugli spazi urbani che trarranno i maggiori benefici dalla riduzione delle emissioni dei veicoli.

Sfruttando lo spettacolo dello sport, stiamo inviando un messaggio potente e significativo per aiutare a cambiare le percezioni e accelerare il passaggio alla mobilità elettrica. Operiamo anche come banco di prova per promuovere lo sviluppo di nuove tecnologie necessarie per un futuro elettrico a basse emissioni di carbonio.

future-transport

Sensibilizzazione in occasione della Giornata dell'aria pulita del Regno Unito

In vista dell'E-Prix di Londra di luglio, la Formula E e Envision Racing si sono unite per sensibilizzare l'opinione pubblica in merito al Clean Air Day nel Regno Unito. Envision Racing ha portato il suo pilota Gen2 al municipio per incontrare il sindaco Sadiq Khan.

Nel frattempo, in collaborazione con il Newham Council, dove si è tenuto l'E-Prix, la Formula E ha ospitato un workshop didattico introduttivo su sostenibilità, qualità dell'aria, mobilità elettrica e salute per gli studenti delle scuole della zona.

Monitoraggio dell'inquinamento atmosferico

La Formula E sta utilizzando le sue gare per comprendere meglio la qualità dell'aria locale e sta utilizzando la sua piattaforma globale per coinvolgere ed educare i tifosi.

All'E-Prix di Berlino 2021, la Formula E ha collaborato con Kunak e Airly per installare una serie di sensori durante l'evento e creare un quadro dettagliato della qualità dell'aria che fornisse i dati in tempo reale del sito ai fan in loco e tramite l'app.

La

mappatura dell'inquinamento in tutto il mondo è un passo positivo che possiamo fare per rendere la qualità dell'aria più trasparente per tutti.

Come puoi aiutare

Le tue azioni possono contribuire a fare la differenza nella riduzione dell'inquinamento atmosferico. Passare a un veicolo elettrico, condividere l'auto, ridurre la quantità di carne e latticini che si mangia, raccogliere frutta e verdura coltivate localmente o di stagione e tenere i dispositivi spenti a casa è solo l'inizio.

Scopri come puoi fare la differenza con la guida all'aria pulita dell'UNEP.