Porsche: «La Formula E è speciale, unica... Gen3 è un grande progetto per noi'

Porsche: 'Formula E is special, unique... Gen3 is a huge project for us'

Porsche ha presentato in anteprima la sua nuovissima Porsche 99X Electric Gen3 questa settimana dopo una valutazione presso il Porsche Development Center di Weissach, con le coperture del nuovo Porsche Experience Center di Franciacorta, in Italia.

L'auto è il culmine di quasi due anni di lavoro per il team TAG Heuer Porsche Formula E e Porsche Motorsport, con il gigante automobilistico di Stoccarda e leggendario nome del motorsport che ha investito grandi risorse in quello che è un programma sportivo di punta per l'azienda, soprattutto perché Porsche punta a una quota EV dell'80% di tutti i suoi modelli stradali venduti entro il 2025.

«La Formula E è qualcosa di molto speciale», afferma Thomas Laudenbach, vicepresidente di Porsche Motorsport, il quale afferma che la concorrenza nelle principali serie di corse elettriche al mondo accelererà la transizione dell'azienda verso i veicoli elettrici attraverso il trasferimento di tecnologia. «È una competizione completamente elettrica e, se ci si guarda intorno, non ci sono altre serie, non ci sono campionati come questo a questo livello; le formazioni dei piloti, la competitività e il livello di competizione, oltre a gare entusiasmanti per i tifosi. Sono i motivi per cui siamo coinvolti.

«Il nostro consiglio di amministrazione ha spiegato l'importanza dell'elettrificazione e della mobilità elettrica per il marchio Porsche e l'azienda ha grandi ambizioni per le nostre auto stradali e l'elettrificazione dal 2025 al 2030.

«Non corriamo per sé, le corse devono essere importanti. Se si guarda a ciò che facciamo sulle strade, è chiaro che le corse completamente elettriche devono far parte di ciò che facciamo. Fondamentalmente, ciò che stiamo facendo è continuare con ciò che abbiamo fatto nel corso della nostra storia e negli ultimi decenni: utilizziamo il motorsport come laboratorio. È lì per sviluppare la tecnologia e portarla dalla pista alla strada ed è quello che facciamo con [la nostra concorrenza in] Formula E.

Una nuova partnership, l'espansione del progetto e la sfida Gen3

Laudenbach ha anche accennato all'importanza del legame di Porsche con un altro nome leggendario del settore: Andretti, con l'Avalanche Andretti Autosport che utilizzerà i propulsori Porsche a partire dalla stagione 9. L'espansione dell'impronta di Porsche sulla rete dovrebbe contribuire ad accelerarne i progressi, poiché i dati e le informazioni durante gli albori della Gen3, una fase chiave dello sviluppo, saranno effettivamente raddoppiati con il tempo di percorrenza di un ulteriore paio di propulsori all'interno delle vetture Andretti.

«C'è un nuovo sviluppo per noi in Gen3, con Andretti Autosport [che utilizza i propulsori Porsche] e che prevede altri due posti per la potenza Porsche sulla rete», ha dichiarato Laudenbach. «Siamo molto orgogliosi della relazione. Andretti è un grande nome e un grande marchio nel motorsport e siamo orgogliosi che ci abbiano scelto come partner. Un'altra novità: Pascal Wehrlein torna con noi per il terzo anno, ovviamente, ma daremo il benvenuto ad Antonio Felix da Costa. Non vediamo l'ora che si unisca a noi: è un campione.

 
 
 
 
 
View this post on Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by ABB Formula E (@fiaformulae)

«Inizieremo la stagione 9 in parallelo [a livello] con tutti gli altri concorrenti all'inizio della Gen3. Avevamo il primo propulsore pronto e funzionante sulla dinamo l'anno scorso: il lavoro non è avvenuto dall'oggi al domani ed è iniziato con fermezza nel 2021. Abbiamo fatto il nostro debutto e abbiamo testato in pista e ora mancano circa due mesi alla prima gara e non vediamo l'ora di iniziare i test a dicembre.

«Tutti i soggetti coinvolti possono essere molto orgogliosi perché si tratta in realtà dello sviluppo di un sistema di propulsione, di un sistema elettrico, di un software completamente nuovi e di tutto il resto in parallelo. È un grande risultato per noi e siamo molto entusiasti per la nuova stagione», aggiunge Laudenbach, che ha anche voluto sottolineare, se necessario, le ambizioni di Porsche per l'era Gen3, a partire dalla stagione 9.

«Questo è un grande progetto per noi. Stiamo entrando in un territorio sconosciuto e non sarebbe possibile senza il duro lavoro svolto qui e il supporto dei nostri sponsor e partner. Voglio dire un grande ringraziamento a tutti perché non avremmo mai raggiunto il successo senza tutti sulla barca con noi. Quello che posso promettere è che faremo tutto il possibile per trarre il meglio da questa stagione, in modo da avere successo insieme e, speriamo, vincere molte gare.

«Non siamo lì solo per riempire il campo, questo è chiaro. Quindi, vogliamo lottare per vittorie e campionati. Abbiamo avuto un buon inizio nella stagione 8 e non abbiamo raggiunto ciò che volevamo, ma questo è un motivo per cui tutti sono motivati. Avremo bisogno di tutto per essere in prima linea nella stagione 9 e per farla avere successo».

f9ffa1dcf47d459c931dcf164d0ef45b