Oliver Rowland | Formula E

Unisciti alla Formula E

Accedi o crea il tuo account Formula E

Iscriversi è facile, veloce e gratuito

Avrai accesso a:

  • Helmet

    Notizia. Analisi. Caratteristiche esclusive

  • Schedule

    Prenotazione prioritaria. Prezzi anticipati

  • Trophy

    Concorsi. Sconti. Esperienze

  • Podium

    Prevedi. Votazione. Vincita

GB
Sacha
Fenestraz
Compagno di squadra
Great Britain
  • Data di nascita
    10/08/1992 (31)
  • Luogo di nascita
    Barnsley, South Yorkshire, England
  • Gara di debutto
    2015 Punta del Este E-Prix

SEASON 2023-2024 Statistiche

  • In piedi
    9th
  • Vince
  • Podi
22

Dopo aver iniziato la sua carriera nel karting all'età di sette anni, Rowland ha trascorso un decennio a gareggiare in vari campionati nel Regno Unito prima di passare alla Formula Renault. Nel 2010 è entrato a far parte del team CRS Racing nel campionato Formula Renault UK Winter Series. Al tempo stesso, il pilota britannico ha ricevuto fondi dalla Racing Steps Foundation che lo hanno aiutato a passare alle monoposto. 

Approdato nella Formula Renault 3.5 nel 2013, Rowland ha concluso la stagione al quarto posto con sette podi, prima di conquistare il titolo del campionato nel 2015 con Fortec Motorsports. Nello stesso anno, ha debuttato nella Formula E con Mahindra Racing, in sostituzione di Nick Heidfield nell'E-Prix di Punta del Este dove si è classificato 13°. 

Dopo aver debuttato in GP2 a Silverstone lo stesso anno, Rowland ha gareggiato nel campionato per due stagioni, finendo terzo in classifica nel 2017. Entrato in Formula 1 nel 2017, Rowland ha ricoperto il ruolo di responsabile dello sviluppo del team Renault F1. 
Nel 2018 il pilota nato a Sheffield è stato confermato Junior Driver ufficiale della Williams Martini Racing prima di assicurarsi un posto a tempo pieno in Nissan e.dams.

Arrivato in Formula E come pilota ufficiale, dopo una partecipazione per Mahindra nella stagione 2015/16, Rowland ha affiancato Sebastien Buemi per la stagione di debutto della squadra. Conquistando il secondo posto nella classifica Team dopo sei podi, sei pole position e 16 presenze nelle Qualifiche della Super Pole, la squadra ha concluso la stagione con la sua prima vittoria durante l'ultimo fine settimana di gara a New York, da parte del suo compagno di squadra Buemi.

Nella seconda stagione, 2019/20 con Nissan e.dams, Rowland ha ottenuto una serie continua di punti fino alla sua prima vittoria nella penultima gara della stagione a Berlino.

In vista della sua terza stagione nelle competizioni completamente elettriche su strada, Rowland continua la sua efficace partnership con Nissan e.dams insieme a Sebastien Buemi. 

Il ritmo della Stagione 7 è cresciuto lentamente, con un pizzico di sfortuna per il pilota britannico che ha limitato i suoi risultati. Rowland ha concluso la stagione con un altro podio a Tempelhof, dopo la terza posizione ottenuta a Puebla. Se non ci fosse stato quel DNF a Londra, dopo il pasticcio con Stoffel Vandoorne (Mercedes-EQ), il pilota avrebbe potuto disturbare i primi tre della classifica.

Dopo tre stagioni con Nissan e.dams, Rowland è poi passato al team indiano Mahindra Racing per la Stagione 8, a completare la formazione di piloti tutta britannica al fianco di Alexander Sims. Si è posizionato di nuovo al 14° posto nella classifica Piloti, dopo aver conquistato un podio a Seul.