Drugovich è il primo posto nella sessione di prove libere del Rookie a Roma

Unisciti alla Formula E

Accedi o crea il tuo account Formula E

Iscriversi è facile, veloce e gratuito

Avrai accesso a:

  • Helmet

    Notizia. Analisi. Caratteristiche esclusive

  • Schedule

    Prenotazione prioritaria. Prezzi anticipati

  • Trophy

    Concorsi. Sconti. Esperienze

  • Podium

    Prevedi. Votazione. Vincita

PER CONTINUARE A LEGGERE...

Dovrai accedere o creare un account Formula E.

Drugovich è il primo posto nella sessione di prove libere del Rookie a Roma

Undici dei migliori talenti del motorsport hanno avuto la possibilità di stupire durante uno speciale Rookie Free Practice di 30 minuti prima del weekend dell'E-Prix di Roma. La sessione ha messo in mostra molti talenti promettenti, con Felipe Drugovich di Maserati MSG Racing in testa alla classifica con un tempo di 1m43.736 secondi.

1019746590-LAT-20230714-EPS913_123946_V6A1211-min

Il campione in carica di Formula 2 Drugovich è stato anche il più veloce durante il Rookie Test di Berlino all'inizio di questa stagione e durante la sessione odierna ha chiuso con un impressionante anticipo di tre decimi rispetto al secondo classificato Sheldon van der Linde (Jaguar TCS Racing). Luca Ghiotto (Nissan) è riuscito a piazzarsi terzo alla bandiera a scacchi, un ottimo risultato per l'italiano sulla pista di casa.

CLASSIFICAZIONE: Rookie Free Practice, Roma

Molti dei partecipanti hanno già messo le mani sulla macchina GEN3, partecipando al Rookie Test ufficiale all'inizio di questa stagione a Berlino. Tuttavia, ci sono alcuni volti nuovi tra cui Yann Ehrlacher con DS PENSKE, pluricampione del FIA WTCR. Nonostante la sua mancanza di esperienza, il francese è arrivato quinto con il tempo di 1m44.347.

JL202432-min

I neofiti erano sotto pressione, perché sono scesi in pista con la stessa macchina che i loro compagni di squadra più esperti guideranno nelle Free Practice 1 tra poche ore. Anche le temperature sono state estremamente elevate, poiché i conducenti hanno combattuto contro una temperatura dell'aria di 33 °C e un'umidità del 57%.

Una breve sosta in pista per Yifei Ye di TAG Heuer Porsche ha fatto emergere una bandiera gialla, quando il pilota si è fermato alla curva 7. Il pilota cinese ha pilotato l'auto di Antonio Felix da Costa per la sessione di 30 minuti, qualcuno che conosce bene perché entrambi hanno partecipato alla 24 Ore di Le Mans di quest'anno come compagni di squadra sulla Porsche 963 #38. Anche Daniil Kvyat di NIO 333 ha commesso lo stesso errore a soli due minuti dalla fine, bloccando le gomme e proseguendo dritto.

Un piccolo problema in ABT CUPRA e Mahindra Racing ha avuto un grave impatto sia su Jehan Daruvala che su Adrien Tambay in pista. Entrambi i rispettivi piloti hanno ottenuto un giro all'inizio, ma è stato indicato che il problema verrà risolto in tempo per le FP1.

Anche se molti di questi piloti vorranno spingere e mostrare a questi team di Formula E di cosa sono fatti, molti piloti sono stati incaricati di aiutare la propria squadra con corse basate sull'energia. Tutti i dati aggiuntivi che possono essere raccolti saranno utili alle squadre per il resto del weekend e aiuteranno nella gestione energetica essenziale.