I motivi per seguire la Formula E

Conosci la Formula E? Ecco cosa ti stai perdendo.

Sintonizzati

Sintonizzati sul campionato più combattuto e appassionante del pianeta. Guarda le 24 auto e i relativi piloti darsi battaglia per le strade delle città più moderne del mondo. Guarda The Fiercely Driven. Guarda la Formula E.

Perché guardare la stagione 2019/20 di Formula E?

La migliore formazione nel motorsport

Per la stagione 2019/20, i grandi campioni Porsche e Mercedes-Benz si uniscono a BMW, Audi, DS, Mahindra, NIO, Nissan, Jaguar e Venturi per creare una delle formazioni costruttori più competitive nella storia del motorsport. Portando il numero di team a 12, con 24 auto e piloti alla griglia di partenza, preparati per un'accesa lotta sulle strade della città, perché sono tutti in lizza per l'importantissimo titolo team nel campionato. 

Azione da Real Racing, vera rivalità tra piloti

L'ultima stagione di Formula E ha visto nove vincitori diversi, provenienti da otto team che si sono dati battaglia per le strade di 12 città diverse. Con nuovi team, nuovi piloti e nuove città, preparati ad ancora più azione, più combattimento ruota contro ruota e molti più giri, scivolate e salvataggi dallo sport motoristico con la crescita più veloce del pianeta.

Un futuro più pulito, più veloce

La Formula E è più di un campionato, è una battaglia per il futuro. Tutte le futuristiche 24 auto Gen2, completamente elettriche, fanno da apripista per le auto da strada di domani, con il campionato che serve come piattaforma competitiva per testare e sviluppare le ultime innovazioni nella tecnologia elettrica. Mettendo 11 dei costruttori più grandi al mondo uno contro l'altro per le strade della città, la Formula E promuove l'adozione della mobilità sostenibile nei centri delle città in un tentativo di combattere l'inquinamento dell'aria e diminuire gli effetti del cambiamento climatico. 

14 gare, 12 città ma solo 1 corona

Alla Formula E trasformiamo le strade in spietate piste da corsa all'interno della città. La stagione 2019/20 vede il campionato completamente elettrico tornare in luoghi come Arabia Saudita, Santiago, Città del Messico, Hong Kong, Roma, Parigi, Berlino e New York insieme a Seoul, prima di chiudere il Campionato con un doppio appuntamento a Londra. 14 gare, 12 delle città più progressiste al mondo ma solo un campione. Tieniti forte, sarà pazzesco.  

Skyline di Seoul

Unisciti allo sport motoristico con la crescita più veloce del pianeta. Unisciti alla Formula E.