28 gen 20

PRESENTAZIONE: Nuovo tracciato per l'E-Prix CBMM Niobium 2020 di Città del Messico

Per la quinta volta nella storia della serie, l'ABB FIA Formula E Championship torna per altri momenti emozionanti a Città del Messico il 15 febbraio, con un nuovo layout del circuito dell'Autodromo Hermanos Rodriguez.

Con una delle griglie più competitive negli sport motoristici e le nuove aggiunte della TAG Heuer Porsche e Mercedes-Benz EQ che si uniscono per la prima volta alla griglia in Messico, tutte e 24 le auto e i rispettivi piloti si faranno strada lungo il circuito di 2,606 km nella capitale.

Partendo dalla stessa linea di partenza/arrivo, i primi due angoli rimangono gli stessi degli anni precedenti, prima che il gruppo arrivi a una nuova Curva 3, che vira a sinistra in una nuova sequenza di quattro curve. 

Dopo un tornante (Curva 5), le Curve 6 e 7 conducono al layout familiare, con una curva a gomito (Curva 8) che conduce nella leggendaria sezione dello stadio Foro Sol (Curve 9-13).  

Dopodiché, i piloti tornano alla curva 14 e poi alla Curva Peraltada completamente profilata (Curva 15), che non ha più una chicane, prima che il gruppo attraversi la linea di partenza/arrivo per completare il giro. 

Dopo che Lucas Di Grassi dell'Audi Sport Abt Schaeffler ha strappato la vittoria a Pascal Wehrlein della Mahindra Racing a pochi metri dal traguardo, aspettai ancora più colpi di scena dovuti alla gestione energetica sul nuovo circuito del Messico il 15 febbraio.

Preparati per altri momenti magici a Città del Messico

Goditi tutta l'azione dell'E-Prix CBMM Niobium 2020 di Città del Messico il 15 febbraio.