05 ott 19

Presentazione del calendario definitivo della sesta stagione dell'ABB FIA Formula E Championship

Il calendario finale per la sesta stagione dell'ABB FIA Formula E Championship è ora disponibile. Goditi lo spettacolo mentre la griglia di piloti più competitiva degli sporti motoristici si dà battaglia in 14 gare per le strade di 12 delle città più innovative dei cinque continenti.

La Formula E e la FIA, organo direttivo dell'automobilismo, hanno rivelato oggi il calendario definitivo dell'ABB FIA Formula E Championship 2019/20, che sarà la stagione più impegnativa nella breve storia della serie. 

Con un record di 10 capitali e tre nuove località, Seul, Giacarta e Londra, la stagione 2019/20 vedrà la griglia di piloti più competitiva nel mondo degli sport motoristici sfidarsi per le strade di 12 delle città più innovative del pianeta.  

 

 

A partire dal double-header di apertura della stagione a Diriyah, in Arabia Saudita, il 22 e 23 novembre, i team Mercedes-Benz EQ e Porsche TAG Heuer faranno il tanto atteso debutto nella serie completamente elettrica. 

Dal caldo del deserto, il campionato si sposta nel trambusto dell'America meridionale e centrale per l'E-Prix Antofagasta Minerals di Santiago (18 gennaio) e l'E-Prix CBMM Niobium di Città del Messico (15 febbraio), con l'E-Prix Marrakech che sostituisce Hong Kong al quinto round del calendario 2019/20, quando la Formula E ritorna nel continente africano.

 

Sanya riempie l'ultimo spazio libero sul calendario, quello del 21 marzo, con un'altra giornata rovente attorno alla baia di Haitang per il settimo round.

 

Per il secondo anno consecutivo, le gare europee voestalpine tornano per un'altra stagione, a partire dalla terza edizione dell'E-Prix di Roma il 4 aprile, seguita da un duello sullo sfondo della Torre Eiffel per l'E-Prix di Parigi il 18 aprile. 

 

 

Dopo Parigi, la serie arriva per la prima volta nella capitale della Corea del Sud il 3 maggio per l'E-Prix di Seul, prima della gara annunciata più di recente, l'E-Prix inaugurale di Giacarta, che si terrà il 6 giugno.

 

 

Dato che Berlino è l'unica città ad aver partecipato a ogni stagione del campionato, il BMW i E-Prix di Berlino presentato da CBMM Niobium avrà luogo ancora una volta nello storico Aeroporto di Tempelhof il 21 giugno, dove tutti e quattro i costruttori tedeschi si daranno battaglia per la prima volta sul terreno di casa in Formula E.

 

 

Due settimane dopo, la Formula E attraverserà l'Atlantico fino alla Grande Mela per il penultimo evento della stagione a New York City.  

 

A conclusione della stagione, le gare europee voestalpine raggiungeranno il loro culmine a Londra, quando verrà incoronato il vincitore dell'ABB FIA Formula E Championship 2019/20 al termine dello scontro finale di due giorni che si terrà all'ExCeL di Londra il 25 e 26 luglio.

 

"Sembra che l'ABB FIA Formula E Championship 2019/20 sarà la stagione più combattuta e più competitiva che abbiamo mai avuto nella nostra breve storia, in termini di costruttori che vi partecipano, grazie alla Mercedes-Benz e alla Porsche che si uniscono alla serie, e con l'elevato numero di incredibili capitali che faranno da palcoscenico per la griglia di piloti più competitiva degli sport motoristici" ha dichiarato Alberto Longo Co-fondatore e Chief Championship Officer della Formula E. 

 

formula e a londra

 

"Siamo orgogliosi di trasmettere il nostro messaggio, ossia gareggiare per un futuro più pulito, in modo più veloce, nei cinque continenti del mondo e non vediamo l'ora che altri fan e famiglie possano godersi tutto lo spettacolo e l'intrattenimento che offriamo ai nostri eventi". 

 

"Vediamo se riusciremo a farci un'idea della graduatoria nei test prestagionali che si terranno tra un paio di settimane. La sesta stagione è davvero arrivata".

Vedi il calendario completo della stagione 2019/20 e registrati per i biglietti!