23 nov 19

ULTIME NOTIZIE: il campione in carica Vergne è stato retrocesso in fondo alla griglia

Altri problemi per il campione in carica dell'ABB FIA Formula E Championship. Prima della gara finale di Dir'iyya, al pilota della DS Techeetah Jean-Eric Vergne è stata inflitta una penalità che lo vedrà retrocedere di 20 posizioni a causa della sostituzione della batteria. 

A seguito dell'urto contro le barriere, avvenuto questa mattina durante la sessione delle Prove libere 3, le probabilità del campione in carica Jean-Eric Vergne, pilota del team DS Techeetah, di conquistare un posto sul podio in Arabia Saudita sono precipitate dopo che gli è stata inflitta una penalità che lo vedrà retrocedere di 20 posizioni. 

Il pilota francese è tornato ai box con un asse rotto e durante l'intervento di riparazione i meccanici hanno sostituito anche la batteria. Questa sostituzione rappresenta una violazione del regolamento FIA e Vergne è stato pertanto retrocesso di 20 posizioni, a sole poche ore dall'inizio della gara finale di Dir'iyya. Dopo una prima gara deludente, che ha costretto il pilota francese a ritirarsi, la strada che potrebbe portare il campione a conquistare il terzo titolo consecutivo inizia davvero in salita. 

Nonostante la decima posizione conquistata nelle Qualifiche, Vergne partirà per ultimo. L'inizio della gara è fissato per le 15:00 ora locale. 

Segui tutta l'azione della gara finale a Dir'iyya >