09 nov 19

Geox Dragon: Hartley e Müller inseguono il sogno americano

La Geox Dragon, un pilastro dell'ABB FIA Formula E Championship, ha cambiato entrambi i piloti in vista della stagione 2019/20 nel tentativo di invertire la tendenza e ottenere risultati migliori nella serie. Brendon Hartley e Nico Müller sono i nuovi volti della scuderia americana e cercheranno disperatamente di dimostrare di avere le carte in regola per sfidare i migliori campioni, nonostante le recenti difficoltà della Dragon.

La scorsa stagione ha visto la Geox Dragon registrare il numero di punti più basso di sempre in una stagione dell'ABB FIA Formula E, ottenendo solo quattro piazzamenti tra i primi dieci e il penultimo posto nella classifica dei team. Tutto questo dopo una stagione altrettanto difficile, quella del 2017/18, in cui la scuderia tutta americana, fondata da Jay Penske e Stephen Luczo nel 2007 ha conquistato solo un podio e il nono posto complessivo.

La scuderia americana ha un ottimo pedigree nelle corse elettriche, con un secondo posto complessivo nella stagione inaugurale 2014/15, ma da allora i risultati sono peggiorati costantemente. La perdita di Maxi Günther a favore della BMW i Andretti Motorsport durante l'estate è stata un duro colpo, ma la Dragon ha trovato un eccellente sostituto nell'ex asso di Formula Uno Brendon Hartley.



Hartley è stato sfortunato a perdere il posto alla Toro Rosso dopo una difficile stagione nel 2018, ma è un vincitore collaudato con due titoli del World Endurance Championship a suo nome, nonché una vittoria alla 24 Ore di Le Mans con la Porsche. Il neozelandese era alla ricerca di un posto da pilota con il marchio tedesco prima di perderlo a favore di André Lotterer. A quel punto la Dragon è entrata in gioco e si è assicurata i suoi servizi. Il 29enne deve dimostrare di essere all'altezza sia alla Porsche che ai suoi critici di F1, quindi potrebbe essere l'uomo perfetto per far sognare di nuovo la Dragon.

Nel frattempo, il secondo posto è andato alla star svizzera Nico Müller, con il 27enne che sostituisce il veterano José María López. Müller ha ottenuto vittorie in GP3, Formula Renault 3.5 e DTM, chiudendo al secondo posto dietro René Rast nella serie turismo tedesca nella sua stagione più recente. 


Avendo guidato per l'Audi fin dal suo debutto nel DTM nel 2014, a Müller è stata offerta la possibilità di eseguire dei test per l'Audi Sport Abt Schaeffler prima della stagione 2017/18 e ha mostrato un ritmo fulmineo nei test per gli esordienti a Marrakesh. Ha ottenuto il miglior tempo un anno dopo, il che fa pensare che la Dragon si sia aggiudicata un grande pilota e che Müller potrebbe causare seri problemi in pista all'Audi (e al resto della griglia).

Vedi il profilo completo del team Geox Dragon