22 mag 19

Riepilogo della stagione: BMW i E-Prix 2019 di Berlino presentato da CBMM Niobium

Dopo 10 gare in 10 paesi in cinque continenti, l'ABB FIA Formula E Championship arriva a Berlino, in Germania, per il penultimo turno delle gare europee voestalpine. Prima dell'azione del 25 maggio, ecco tutto quello che devi sapere sulla stagione finora. 

La serie è terminata 

Dopo che Jean-Eric Vergne della DS Techeetah ha vinto la sua seconda gara della stagione a Monaco, il campione in carica ha messo fine alla serie record di otto vincitori diversi in otto gare. Vergne ora si trova in testa alla classifica con un solo punto di vantaggio sul suo compagno di scuderia Andre Lotterer (il leader delle gare europee voestalpine) in seconda posizione. Tornato al primo posto per la prima volta da quando si è assicurato il titolo di Formula E lo scorso luglio a New York, la scorsa stagione ha visto il francese mantenere il comando dal quarto turno in poi. Ma nonostante le due vittorie, un totale di 87 punti e il vantaggio, il pilota della DS Techeetah resta comunque prudente. "Fino alla fine dell'anno la partita è ancora aperta, questo campionato è imprevedibile. La competizione sarà accanita fino alla fine della stagione. Occupo la posizione migliore che si possa avere, ma la situazione non è immutabile". 

jev vince monaco formula e

La caccia al titolo inizia 

Con soli 33 punti che separano i primi dieci piloti, è ancora tutto da giocare quando il campionato arriva a Berlino il 25 maggio per la penultima gara delle gare europee voestalpine. Allo stato attuale, chiunque tra i primi dieci potrebbe teoricamente portare a casa il titolo nel finale di stagione a New York City. Con i due piloti della DS Techeetah - Vergne e Andre Lotterer - rispettivamente in prima e seconda posizione, il team franco-cinese è in ottima forma prima della corsa nella capitale tedesca. In attesa dietro le quinte ci sono Robin Frijns dell'Envision Virgin Racing al terzo posto con 81 punti e Antonio Felix da Costa della BMW i Andretti Motorsport quarto con 70 punti a pari merito con Lucas di Grassi dell'Audi Sport Abt Schaeffler. Riuscirà l'ex campione di Grassi a ripetere la prestazione della scorsa stagione, quando ha conquistato il secondo posto in campionato dopo un disastroso inizio di stagione? Chi vivrà vedrà. 

jean-eric vergne e da costa formula e

È sempre più dura

Dopo 10 gare in 10 paesi in cinque continenti, la stagione 2018/19 dell'ABB FIA Formula E Championship si è rivelata la più impegnativa. Per il pilota dell'Envision Virgin Racing Robin Frijns, la grandine e la pioggia di Parigi hanno reso la gara semplicemente "la gara più difficile della sua vita", mentre per l'esperto campione del campionato endurance Andre Lotterer, la Formula E è "la cosa più difficile da guidare". Il francese JEV, che è il campione in carica, prevede un'aspra battaglia fino alla fine della stagione. "Nulla è garantito in Formula E", ha detto dopo la sua vittoria a Monaco.