22 giu 19

Vergne si aggiudica la Julius Baer Pole Position nella battaglia per Berna, disastro per Di Grassi 

Jean-Eric Vergne del team DS Techeetah conquista a Berna la Pole per l'E-Prix Julius Baer 2019 della Svizzera, davanti a Mitch Evans della Jaguar e all'eroe di casa Sebastien Buemi. I pretendenti al titolo del campionato Di Grassi e Da Costa partiranno dalla penultima fila.

Nonostante le difficoltà che presenta il tracciato della capitale svizzera, il campione in carica Jean-Eric Vergne inizierà l'ultima tappa delle gare europee voestalpine in prima fila, davanti a Mitch Evans, Panasonic Jaguar Racing, e all'eroe di casa Sebastien Buemi, Nissan e.dams. 

Pascal Wehrlein di Mahindra Racing partirà dalla quarta posizione, davanti a Max Gunther di Geox Dragon e Sam Bird di Envision Virgin Racing. 

Daniel Abt, del team Audi Sport Abt Schaeffler, non è rientrato nei partecipanti della Super Pole e inizierà la gara dalla settima posizione, davanti a Andre Lotterer, pilota della DS Techeetah e pretendente al titolo del campionato. Subito dopo troviamo Robin Frijns della Envision Virgin Racing, attualmente quinto in classifica, seguito da Alex Lynn di Panasonic Jaguar Racing a chiudere la top ten.

Jerome d'Ambrosio della Mahindra Racing partirà dall'11° posto davanti a Felipe Massa della Venturi e al rookie Oliver Rowland del team Nissan e.dams, al 13°. A seguire il pilota britannico Jose Maria Lopez di Geox Dragon e il rookie Stoffel Vandoorne del team HWA Racelab, che partirà davanti al suo compagno di squadra Gary Paffett. Al 17° posto si trova Alex Sims della BMW i Andretti Motorsport, che precede Edoardo Mortara, il pilota svizzero della Venturi ed eroe di casa.

Deluso dal suo giro veloce in qualifica dopo essere uscito per primo, Lucas Di Grassi dell'Audi Sport Abt Scheaffler inizierà la gara al 19° posto. Nella lotta per il campionato, la partenza dalla penultima fila del brasiliano a Berna potrebbe incidere pesantemente sulle sue possibilità di aggiudicarsi un secondo titolo. Dietro di Grassi partirà Antonio Felix Da Costa del team BMW i Andretti Motorsport, anche lui un concorrente per il titolo del campionato e quarto in classifica. Precede entrambi i piloti del team NIO, Tom Dillmann e Oliver Turvey, che sono rispettivamente al 21° e 22° posto.

Tutti i risultati sono provvisori fino alla conferma da parte della FIA. Fai clic qui per gli ultimi risultati.