17 lug 19

Alberto Blanco nominato " Engineer of the Year" di Modis

Alberto Blanco è stato nominato "Engineer of the Year" di Modis in occasione del gala della cerimonia di premiazione di fine stagione dell'ABB FIA Formula E Championship a New York.

Ogni grande pilota da corsa ti dirà che i risultati sono possibili solo grazie all'esercito di ingegneri, analisti di dati, meccanici e team manager dietro le quinte, che gestiscono tutto senza intoppi.

Il premio "Engineer of the Year" di Modis celebra questi eroi sconosciuti e viene assegnato all'ingegnere che si è maggiormente distinto durante l'ABB FIA Formula E Championship dell'anno in corso. È un premio ufficiale della Formula E che riconosce l'importanza dell'eccellenza dietro le quinte nell'innovativo mondo delle competizioni completamente elettriche.

La giuria ha selezionato Blanco per il suo eccezionale contributo allo sport e al suo team, con particolare attenzione all'innovazione. Blanco è entrato a far parte del mondo della Formula E come fan. Lavorando come reporter sportivo, ha poi continuato a seguire la sua passione ed è diventato ingegnere nelle competizioni completamente elettriche. Nel team Mahindra Racing, Blanco è un ingegnere strategico per la gara e ha sviluppato un software per aiutare il suo team a utilizzare l'energia in modo più intelligente ed efficiente.

La giuria era composta da Alejandro Agag, Fondatore e CEO della Formula E, Pierre-Alain Michot, Commercial and Development Director presso SPARK Racing Technology, Dave Schafer, Senior Vice President of Content presso Discovery Inc, Serge Grisin, Formula E Program Manager presso Michelin e Ger Doyle, North America President presso Modis.

Il premio "Engineer of the Year" di Modis celebra questi eroi sconosciuti e viene assegnato all'ingegnere che si è maggiormente distinto durante l'ABB FIA Formula E Championship dell'anno in corso. È un premio ufficiale della Formula E che riconosce l'importanza dell'eccellenza dietro le quinte nell'innovativo mondo delle competizioni completamente elettriche.

"Gli ingegneri sono all'avanguardia nell'innovazione nella mobilità elettrica", ha affermato Doyle. 

"Ci congratuliamo con Alberto per aver ottenuto l'ambito titolo di " Engineer of the Year" e vogliamo ringraziare tutti i candidati di quest'anno per gli eccezionali risultati e contributi nelle gare elettriche".

Gli altri sei candidati sono stati premiati e ringraziati per la loro passione, la loro spinta verso l'innovazione e le prestazioni durante la stagione:

•    Andre Costa, BMW i Andretti Motorsport, Systems Engineer

•    Dan Moeller, Geox Dragon, Systems & Performance Engineer

•    Fabien Chenin, HWA Racelab, Performance Engineer

•    Jérémy Colançon, Venturi Formula E team, F. Masa Race Engineer

•    Stephen Lane, Envision Virgin Racing, Sr Race Engineer

Vedi tutti i vincitori al gala della stagione 2018/19 a New York City