Verso un futuro rinnovabile

Una mentalità di sostenibilità integrata

La Formula E è un fenomeno dirompente che ha ridefinito le frontiere di come uno sport può essere, una fusione unica di sostenibilità, intrattenimento, tecnologia e innovazione.

icone che rappresentano cinque aree chiave dell'impatto ambientale della formula e

ENERGIA: l'elettricità per le nostre auto della Formula E proviene da generatori alimentati a glicerina, un rivoluzionario carburante 100% rinnovabile.

PNEUMATICI: utilizziamo solo 1 set di pneumatici ibridi per gara, specificamente concepiti da Michelin, adatti a tutte le condizioni meteo.

CIRCUITI: la Formula E corre su tracciati temporanei nel cuore di alcune delle più belle città del mondo, senza la necessità di costruire nuove infrastrutture per ogni gara.

SPETTATORI: portiamo la gara in centro città per incoraggiare l'uso di trasporti pubblici o la condivisione di veicoli elettrici, e questo è il motivo per cui non offriamo parcheggi. Abbiamo anche una fantastica piattaforma online in cui i fan possono guardare la gara dal vivo e a 360°!

CALENDARIO DELLE GARE: gareggiamo regione per regione al fine di ottimizzare il nostro trasporto, grazie al nostro partner ufficiale per la logistica, DHL.

Miglioramento della qualità dell'aria

L'inquinamento atmosferico è un grave problema globale. Oggi causa più morti ogni anno del tabacco. Stiamo lavorando per ottenere una migliore qualità dell'aria e ridurre le emissioni di gas serra sostenendo la ricerca, lo sviluppo e la promozione di veicoli elettrici come soluzione all'inquinamento atmosferico nei centri urbani in cui gareggiamo.

In qualità di partner del Programma delle Nazioni Unite per l'ambiente (UNEP), abbiamo un interesse comune a lavorare per migliorare la qualità dell'aria per proteggere sia l'ambiente che la salute umana. Le città contribuiscono in modo sproporzionato all'inquinamento atmosferico, causando il 75% delle emissioni globali. Gareggiando e mettendo in mostra la mobilità elettrica pulita nel cuore di alcune delle città più iconiche del mondo, siamo stati in grado di aiutare l'UNEP a sensibilizzare l'opinione pubblica su questo importante argomento.

"Ci aspettano grandi sfide in futuro: cambiamenti climatici, inquinamento nei centri urbani e produzione di energia in modo sostenibile in tutto il mondo. Ecco perché abbiamo iniziato a collaborare con il Programma delle Nazioni Unite per l'ambiente per accelerare il processo educativo. La Formula E e la FIA puntano a fare in modo che il passaggio alle auto elettriche abbia senso per i consumatori - più efficiente e più conveniente".
- Alejandro Agag, Fondatore e CEO della Formula E

Nel nostro E-Village nelle gare dell'E-Prix di Parigi e di New York, l'UNEP ha attivato la sua campagna #BreatheLife, progettata per mobilitare città e individui per proteggere la nostra salute e il pianeta dagli effetti negativi dell'inquinamento atmosferico.

All'E-Prix di Parigi ad aprile, l'UNEP ha nominato Ambasciatore globale per l'aria pulita il pilota di Formula E brasiliano Lucas Di Grassi. Guarda la storia sul sito Web del Programma delle Nazioni Unite per l'ambiente.

Insieme, stiamo facendo opera di sensibilizzazione per un futuro più pulito.

Promozione dell'energia rinnovabile

I veicoli elettrici raggiungono il proprio pieno potenziale ecologico solo se alimentati con energia 100% rinnovabile. Siamo un orgoglioso ambasciatore del programma EV100 e un partner del programma RE100. Entrambi i ruoli testimoniano il nostro impegno ad accelerare la transizione verso veicoli elettrici ed energie 100% rinnovabili, con l'obiettivo comune di accelerare l'azione per il clima.

RE100 è un'iniziativa globale e collaborativa di The Climate Group, in collaborazione con CDP, per supportare le aziende influenti che lavorano per raggiungere obiettivi di energia 100% rinnovabile. Secondo The Climate Group, "Le aziende stanno già adottando azioni coraggiose e ambiziose per contribuire a promuovere la trasformazione di cui abbiamo bisogno per guidare la rivoluzione dell'energia pulita. Uno dei modi in cui lo fanno è il passaggio a fonti rinnovabili".

"The Climate Group è un partner orgoglioso della Formula E. Le nostre organizzazioni condividono il desiderio di accelerare l'azione per il clima. Insieme ci concentriamo per fare in modo che il trasporto elettrico alimentato da energia rinnovabile diventi la normalità a livello globale. Siamo lieti che la Formula E sia un membro della campagna RE100 di The Climate Group e che, insieme a oltre 130 altre aziende globali, si impegni a garantire l'utilizzo di elettricità 100% rinnovabile in tutte le sue operazioni. In futuro, lavoreremo a stretto contatto con la Formula E per incoraggiare le imprese e i governi ad aumentare in modo coraggioso l'utilizzo di veicoli elettrici nell'ambito della nostra iniziativa EV100. Con le aziende che sono proprietarie di oltre la metà di tutti i veicoli registrati su strada, è fondamentale che guidino il passaggio ai veicoli elettrici. Attraverso gli investimenti e l'influenza su milioni di dipendenti e clienti in tutto il mondo, possono migliorare in modo significativo la domanda di massa di veicoli elettrici e, di conseguenza, ridurre rapidamente la curva delle emissioni dei trasporti".
- Helen Clarkson, CEO di The Climate Group

EV100 è un'iniziativa globale che incoraggia le imprese e i governi a impegnarsi in modo coraggioso per aumentare l'utilizzo di veicoli elettrici.

L'obiettivo è "rendere il trasporto elettrico la nuova normalità entro il 2030". Questo è anche un obiettivo chiave della Formula E che si integra alla perfezione con il lavoro di The Climate Group.

Proprio come il carburante che alimenta le auto che corrono lungo le strade cittadine ogni stagione, anche i nostri uffici a Londra sono alimentati da energia 100% rinnovabile.

La nostra visione a lungo termine è di alimentare i nostri eventi con energia 100% rinnovabile entro il 2020 (non solo le nostre auto).