Oliver

Rowland

#22

Statistiche di tutti i tempi

Gare

19

Vittorie

0

Podi

2

Partecipa. Dai a ROWLAND un boost di potenza nella prossima gara

Dopo una stagione d'esordio di successo nell'ABB FIA Formula E Championship, che lo ha visto aggiudicarsi il premio Esordiente dell'anno, Rowland inizia la sua seconda stagione con la Nissan e.dams, collaborando ancora una volta con il veterano pilota Sébastien Buemi. 

Iniziata la carriera con i kart all'età di sette anni, Rowland ha trascorso dieci anni gareggiando in varie serie in tutto il Regno Unito prima di passare alla Formula Renault e guadagnarsi un posto nella griglia della 2010 Formula Renault UK Winter Series con la CRS Racing. Allo stesso tempo, grazie al sostegno della Racing Steps Foundation, il pilota britannico è riuscito ad approdare alle competizioni per monoposto.  

Passando alla Formula Renault 3.5 nel 2013, Rowland ha terminato la stagione al quarto posto con sette podi, prima di conquistare il campionato nel 2015 con la Fortec Motorsports. Nello stesso anno, ha esordito in Formula E con la Mahindra Racing, sostituendo il pilota Nick Heidfield nell'E-Prix di Punta del Este, dove si è classificato al 13° posto. 

Dopo aver esordito nella GP2 a Silverstone nello stesso anno, Rowland ha gareggiato nella serie per due stagioni, finendo al terzo posto assoluto nel 2017. 
Quando è entrato in Formula Uno nel 2017, Rowland ha firmato un contratto come pilota addetto al simulatore per il team di Formula Uno della Renault. 

Nel 2018, il pilota di Sheffield è stato confermato come pilota junior ufficiale della Williams Martini Racing prima di assicurarsi un posto a tempo pieno con la Nissan e.dams.

Unendosi alla Formula E a tempo pieno dopo aver partecipato a una gara per la Mahindra nella stagione 2015/16, Rowland ha collaborato con Sébastien Buemi per la stagione d'esordio del team. Finendo secondo nel campionato dei team dopo sei podi, sei pole position e 16 presenze nelle qualifiche Super Pole, il team ha chiuso la stagione con la sua prima vittoria durante l'ultimo weekend di gara a New York, grazie a Buemi, il compagno di scuderia di Rowland. 

Apprestandosi ora a disputare la sua seconda stagione con il team, Rowland cerca di migliorare il suo ottimo inizio nella speranza di raggiungere il gradino più alto del podio e il titolo nel campionato dei piloti. 

Più profili