Nyck

De Vries

#17

Mercedes-EQ Formula E Team

Statistiche di tutti i tempi

Gare

26

Vittorie

2

Podi

5

Il 2019/20 è stata una straordinaria stagione di debutto per Nyck de Vries, che ha conquistato il suo primo podio e si è aggiudicato il premio Esordiente dell'anno. Il pilota olandese si appresta a iniziare la sua seconda stagione, di nuovo al fianco di Stoffel Vandoorne nel team Mercedes-Benz EQ.

De Vries ha iniziato la sua avventura negli sport motoristici in tenera età con i kart. Dopo aver vinto il Campionato mondiale di karting nel 2010 e nel 2011, è passato alle competizioni per monoposto in Formula Renault 2.0. 

L'olandese, originario di Sneek, ha continuato a vincere, assicurandosi la vittoria del campionato di Formula Renault 2.0 Alps e Formula Renault 2.0 Eurocup nel 2014. L'anno seguente, ha corso nella serie Formula Renault 3.5 conquistando il terzo posto complessivo e una vittoria nell'ultima gara.

De Vries è passato alla GP3 con l'ART Grand Prix nel 2016. Dopo aver lottato contro una griglia di piloti talentuosi, l'olandese ha chiuso l'anno al sesto posto con due vittorie.

Dopo essersi fatto strada nelle monoposto, de Vries è passato alla Formula 2 nel 2017, guidando per la Rapax e poi per la Racing Engineering. Ha ottenuto la sua prima vittoria a Monaco e ha terminato il suo anno d'esordio al settimo posto. Nel 2018, de Vries è passato alla Prema Racing e ha continuato la sua ascesa nella serie di supporto della Formula 1 con tre vittorie, terminando l'anno in quarta posizione.

Riunendosi con ART Grand Prix per la stagione 2019 di F2, De Vries ha trionfato contro avversari altamente competitivi e ha conquistato il titolo del campionato con quattro vittorie e otto podi. Lo stesso anno, si è avventurato fuori dalle corse su monoposto per partecipare al World Endurance Championship con la scuderia Racing Team Nederland.

Prima di diventare un pilota a tempo pieno con il team di Formula E Mercedes-Benz EQ, de Vries ha completato i test per esordienti con l'Audi, la NIO e l'Envision Virgin Racing. 

L'anno da rookie di De Vries è stato un periodo di sviluppo e progresso: il pilota olandese ha subito mostrato la sua velocità con un'apparizione nella prima sessione della Super Pole a Dir'iyya e ha combinato questo risultato tagliando il traguardo in una posizione a punti.

Per tutta la stagione, il pilota olandese ha mostrato in alcuni momenti la sua bravura, ma è stato ostacolato da problemi iniziali ed errori da principiante dovuti all'inesperienza sua e del team nelle gare su strada delle competizioni completamente elettriche. Gli sforzi dei piloti e del team sono stati ricompensati nell'ultima gara della stagione, con la prima vittoria di Vandoorne, seguito da De Vries, in seconda posizione.

De Vries e Stoffel Vandoorne sono di nuovo uniti e rappresentano la coppia ufficiale di piloti della Mercedes-Benz EQ per l'ABB FIA Formula E World Championship 2020/21.

Altri profili