Statistiche di tutti i tempi

Gare

84

Vittorie

5

Podi

22

Il team Mahindra Racing partecipa all'ABB FIA Formula E World Championship sin dalla Stagione 1 e rappresenta il colosso automobilistico indiano nelle competizioni per monoposto a livello internazionale.

La Formula E rappresenta la prima avventura del gigante automobilistico indiano Mahindra nelle competizioni internazionali per monoposto e questo costruttore partecipa al campionato sin dalla sua stagione inaugurale. L'azienda è un costruttore di auto elettriche e utilizza la competizione del campionato come banco di prova per lo sviluppo e il perfezionamento della sua rivoluzionaria tecnologia per i veicoli elettrici attraverso il suo programma "Race to Road".

Il team ha finalmente raggiunto un punto di svolta, ottenendo la sua prima vittoria nella stagione 2016/17 e, nel 2017/18, ha conquistato altre due vittorie grazie al pilota svedese Felix Rosenqvist, che ha corso in coppia con il pilota tedesco Nick Heidfeld.

Nella stagione 2017/18, il team ha esordito con un ottimo inizio, fino a quando Felix Rosenqvist non ha visto svanire il sogno di aggiudicarsi il titolo a causa di problemi tecnici. Il team si è piazzato quarto nella classifica generale, un posto indietro rispetto al risultato finale della stagione 2016/17. 

Nella Stagione 5, il team è stato guidato da Jerome d'Ambrosio, pilota di lunga data della Formula E ed ex pilota del team Dragon, e da Pascal Wehrlein, pilota esordiente. Un'altra vittoria è arrivata nel 2019, quando d'Ambrosio ha vinto a Marrakech, seguita da un secondo posto al cardiopalma a Città del Messico per Wehrlein, dopo che Lucas di Grassi gli ha strappato il primo posto a pochi metri dal traguardo.  

Dopo un'ottima Stagione 5, Mahindra si è lanciata nel campionato 2019/20 con la nuova M6Electro. Jerome D'Ambrosio ha chiuso un periodo di due anni con la squadra piazzandosi al 16° posto in classifica e quattro piazzamenti nella top ten nel corso della stagione, superando così di un solo posto Alex Lynn, il sostituto del suo ex compagno di squadra Pascal Wehrlein per le gare di Berlino. Le imprese di Lynn a Tempelhof sono state straordinarie. Tre presenze in Super Pole lo hanno aiutato poi a ottenere punti negli ultimi tre round della stagione, che gli hanno consentito di raggiungere il 17° posto nella Classifica piloti.

Nonostante le difficili circostanze del 2020, Dilbagh Gill spera che per il 2021 il suo team possa ottenere risultati migliori, con i due nuovi piloti ufficiali, Alexander Sims e Alex Lynn, al volante dell'M7Electro. L'auto è dotata del primo powertrain sviluppato da ZF, implementato da un team strettamente integrato di ingegneri di Mahindra Racing e ZF.

Formazione dei piloti

Partecipa. Dai al tuo pilota preferito del team Mahindra Racing un boost di potenza extra in gara.