Jean-Éric

Vergne

#25

Statistiche di tutti i tempi

Gare

82

Vittorie

10

Podi

25

Partecipa. Dai a "JEV" un boost di potenza nella prossima gara

Il francese Jean-Eric Vergne ha fatto la storia dopo essere diventato il primo pilota a vincere due titoli consecutivi in Formula E, dopo le trionfanti stagioni del 2017/18 e 2018/19. Nel campionato 2020/21 proverà a portare a casa il terzo titolo, scendendo in pista al fianco del campione in carica Antonio Felix da Costa con il team DS TECHEETAH.

Con una lunga storia in Formula E che risale alla stagione inaugurale 2014/15, Jean-Eric Vergne, più affettuosamente noto come JEV, è l'unico pilota della serie ad aver vinto due titoli consecutivi, entrambi conquistati con il team DS TECHEETAH di cui fa ancora parte.

La carriera di JEV nel motorsport è iniziata in tenera età, rispetto agli altri piloti, quando nel 2000, all'età di soli 4 anni, ha partecipato alla sua prima gara di kart. Quando è passato alle competizioni per monoposto con la Formula Renault nel 2007, il francese ha ottenuto presto il supporto della Red Bull ed è stato ammesso al team junior. 

Nel 2010, ha vinto il campionato britannico di F3, con il sostegno del team, prima di fare il debutto nei test di Formula Uno per la Toro Rosso nello stesso anno. Nel 2011 si è classificato al secondo posto nella serie Formula Renault 3.5. Questo successo gli ha dato l'opportunità di testare l'auto della Red Bull e di ottenere una promozione nel team della Toro Rosso. Nelle successive tre stagioni, Vergne ha partecipato a 58 gran premi, conquistando 51 punti e assicurandosi un sesto posto come miglior piazzamento.

Dopo una controversa uscita in Formula 1 nel 2014, JEV si è unito alla Formula E con l'Andretti per la stagione d'esordio della serie. Nonostante uno straordinario debutto con la scuderia americana, il francese è passato presto al gruppo Virgin Racing per la sua seconda stagione. Anche se il passaggio gli ha consentito di aumentare il numero di pole position, Vergne non è riuscito a ottenere una vittoria.

Un altro cambiamento c'è stato nella sua terza stagione quando è entrato a far parte del team TECHEETAH. È riuscito a interrompere il digiuno con un'emozionante prima vittoria soltanto all'ultima gara della stagione a Montreal. Nella stagione 2017/18, JEV è rimasto nella squadra è ha continuato a migliorare le sue prestazioni. Con quattro vittorie e sei podi, è riuscito a conquistare il suo primo titolo piloti di Formula E nel finale di stagione di New York City. 

Intento a mantenere il titolo, Vergne ha iniziato la sua quinta stagione in Formula E con la nuova squadra DS TECHEETAH, sostenuta dal produttore, mentre il marchio automobilistico francese è tronato nella serie. Nonostante un gruppo propulsore potente, JEV si è fatto strada attraverso una stagione imprevedibile, che ha visto la lotta per il titolo risolversi solo nel gran finale di New York City.

Con quattro piloti con la possibilità di vincere il titolo, è stato Vergne a riuscire a mantenere la calma e uscire vittorioso dalla battaglia di Brooklyn, entrando nella storia come il primo pilota a conquistare due titoli consecutivi nel campionato. Il pilota francese mirava a fare una tripletta nella sesta stagione, ma il nuovo compagno di squadra Antonio Felix da Costa ha infranto il suo sogno, conquistando lui stesso il titolo.

Vergne, che è motivato come qualsiasi altro pilota e sa di guidare l'auto vincitrice del titolo, è carico e ha buone possibilità come chiunque di vincere il campionato. Ma non sarà facile, però, visto che quest'anno per la settima stagione la Formula E metterà in campo una delle formazioni più competitive nella storia del motorsport e che il campione in carica si trova nel box accanto al suo.

Il cammino di Vergne fino al top

Jean-Eric Vergne svela gli alti e bassi della sua incredibile carriera che lo ha visto raggiungere i massimi livelli del motorsport

ALTRI PROFILI