Jake

Dennis

#27

BMW i Andretti Motorsport

Statistiche di tutti i tempi

Gare

15

Vittorie

2

Podi

2

Il rookie inglese Jake Dennis entra a far parte del team BMW i Andretti Motorsport grazie alle prestazioni straordinarie che ha ottenuto durante le selezioni dei piloti del marchio in vista dell'ABB FIA Formula E World Championship 2020/21.

Nato a Nuneaton, Warwickshire, Dennis è entrato nel mondo degli sport motoristici nel 2007 ottenendo subito un grande successo con la vittoria di diversi campionati britannici e mondiali di kart.

Dennis è poi passato alle monoposto nel 2011. Ha rapidamente aumentato il ritmo con una prestazione trionfante nel campionato inaugurale InterSteps, dove ha conquistato il titolo con 8 vittorie, 7 pole e 16 podi.

Nel 2012, il pilota britannico ha continuato la sua lista di successi vincendo il campionato Formula Renault Northern European Cup al primo colpo. Questa prestazione è stata sufficiente per fargli guadagnare il prestigioso McLaren Autosport BRDC Award, un riconoscimento di alto livello nel motorsport britannico, che annovera tra i suoi vincitori i suoi colleghi di Formula E Oliver Turvey, Alexander Sims, Oliver Rowland e il commentatore Dario Franchitti.

Nella stagione successiva Dennis ha continuato a gareggiare nell'Eurocup Formula Renault 2.0. Il miglior risultato lo ha raggiunto nel 2013 al Trofeo Pau (che non è un campionato), dove è arrivato terzo sul veloce circuito stradale tecnico di Pau, in Francia.

Dennis ha continuato a scalare le classifiche delle monoposto con un passaggio al campionato FIA Formula 3 European Championship. Dopo una stagione di rodaggio nel 2014, il pilota britannico ha concluso il 2015 con un terzo posto, dietro Felix Rosenqvist e Antonio Giovinazzi, in questo campionato altamente competitivo, dopo aver ottenuto 6 vittorie, 6 pole position e 16 podi. Si è anche piazzato tra i primi dieci al famoso Gran Premio di Macao.

Nel 2016 Dennis ha gareggiato nella GP3 Series e le vittorie a Monza e Sepang gli hanno consentito di conquistare il quarto posto nella stagione del suo debutto. Nello stesso anno ha anche fatto la sua prima esperienza con le auto sportive, guidando per G-Drive nel campionato FIA World Endurance Championship, con un'apparizione per il team nella leggendaria 24 Ore di Le Mans.

Nel 2017 e 2018, Dennis ha dimostrato la sua capacità di adattamento partecipando a diverse discipline motoristiche, dalle monoposto in Formula 3 alle vetture sportive nella Blancpain GT Series fino all'ADAC GT Masters.

Dimostrando la sua abilità nel GT, Dennis ha ottenuto un posto con Aston Martin per il campionato DTM nel 2019. Nello stesso anno, ha anche conquistato la pole position nella famosa 12 ore di Bathurst e si è classificato secondo nell'estenuante gara di resistenza.

Dal 2018, Dennis ha lavorato come pilota di test e sviluppo per Aston Martin Red Bull Racing. Senza grandi imprese per Dennis nel 2020 a causa della pandemia da coronavirus, questo ruolo lo ha tenuto impegnato con l'esecuzione di test in pista e al simulatore per il team di Formula 1.

Nonostante le gare limitate al suo attivo nel 2020, Dennis è stato invitato a effettuare una prova con il team BMW di Formula E. Dopo essersi fatto notare con una serie di prove contro altri piloti più esperti, il 25enne è stato scelto per affiancare Maximilian Guenther per la stagione 2020/21, completando la formazione più giovane sulla griglia di Formula E.